Su PixelHub trovi corsi, articoli e script per lo sviluppo Web, il Web Marketing e il Social Media Marketing.

Ecco una guida che ti mostra step-by-step come creare contenuti più coinvolgenti e aumentare il tuo engagement e il numero di follower su Instagram.

Indice

  1. Individua i post con i livelli di engagement più alti
    1.1 Quali sono i tuoi post più performanti?
    1.2 Quali sono i post più performanti su Instagram?
  2. Crea contenuti con le stesse caratteristiche
  3. Pianifica i tuoi contenuti ogni settimana
  4. Interagisci con la community
  5. Tieni traccia delle performance
  6. Ripeti il processo
Come crescere organicamente su Instagram
Come crescere organicamente su Instagram

I giorni in cui il valore di un profilo Instagram veniva valutato unicamente attraverso il numero di follower sono giunti a una fine.

Qual è il senso di avere 100 mila follower, se solo il 3% di essi vede i tuoi contenuti e solo l’1% ne è interessato?

Al giorno d’oggi, la metrica numero uno che viene presa in considerazione da aziende e brand interessati a fare collaborazioni su Instagram è l’engagement organico.

Perciò, accanto al numero di follower, è fondamentale avere tassi di coinvolgimento elevati, dati dall’interesse suscitato dai propri contenuti e dalle interazioni con la community.

Perché proprio questa metrica? Il numero di follower può essere manipolato molto facilmente: pensa ai bot, alle pratiche di follow-unfollow e alle dinamiche di acquisizione di follower. Al contrario, il numero di interazioni e like organici ottenuti dai tuoi post è molto più accurato, misurabile e veritiero: indica esattamente quanti follower sono interessanti ai tuoi contenuti e interagiscono con te.

Ed è proprio da queste interazioni che si può trarre vantaggio.

Il ragionamento è semplice: più alto è il numero di utenti che vedono i tuoi post, mettono like, li commentano e li salvano, maggiore è la probabilità che compreranno/seguiranno/doneranno quando gli chiederai di farlo.

Perciò, se vuoi costruire il tuo business su Instagram, ricorda che il tuo successo dipenderà in buona parte dall’engagement organico dei tuoi contenuti.

Scopriamo insieme 6 mosse strategiche per crescere organicamente su Instagram e creare contenuti coinvolgenti ed efficaci nel lungo periodo.

Aumenta i livelli di engagement e il numero di follower su Instagram
Aumenta i livelli di engagement e il numero di follower su Instagram

1. Individua i post con i livelli di engagement più alti

Il primo step da compiere per aumentare i tassi di coinvolgimento su Instagram è individuare quali contenuti funzionano maggiormente per la tua nicchia.

Per fare ciò, poniti due domande.

1.1 Quali sono i tuoi post più performanti?

Inizia sempre cercando di conoscere al meglio la tua audience: Che cosa preferisce? Cosa reputa utile? Cosa invece non è interessante?

Per capire quali post hanno ottenuto i risultati migliori in termini di engagement, vai sul tuo profilo Instagram → dati statistici → contenuti che hai condiviso.

Inizia con i Post: cambia i filtri in alto impostando qualsiasi/copertura/l’anno scorso.

A questo punto ti compariranno i primi 30 post che hanno ottenuto i livelli più alti di coinvolgimento nell’ultimo anno. Si tratta quindi dei contenuti che hanno maggiormente apportato valore alla tua community, e che quindi sono stati più apprezzati.

Chiediti:

  • Cosa li accomuna? Quali caratteristiche hanno?
  • Presentano un preciso stile o grafica?
  • Sono principalmente informativi, motivazionali, educativi, di puro intrattenimento?
  • Quale argomento trattano e come viene rielaborato nella caption?

In poche parole, cerca di estrapolare tutte le caratteristiche utili che accomunano questi post, chiedendoti perché sono stati così graditi.

Prendi nota di tutto ciò che osservi.

⚠️ NB: tra le metriche che l’algoritmo di Instagram tiene maggiormente in considerazione, al primo posto vi sono i salvataggi. Osserva quindi anche quali post sono stati salvati più volte: con tutta probabilità saranno anche quelli che hanno performato meglio.

Una volta finito, ripeti la stessa operazione per le storie e per i Reel, e individua quelli che hanno ottenuto i risultati migliori.

Questo step è essenziale per crearti delle solide linee-guida da seguire, quindi dedicagli il giusto tempo e non essere troppo frettoloso/a.

1.2 Quali sono i post più performanti su Instagram?

Una volta identificate le caratteristiche che accomunano i contenuti più performanti del tuo account, è importante individuare anche quali caratteristiche hanno in comune i post con alti livelli di engagement su Instagram.

Passiamo quindi ad analizzare i post della community di Instagram.

Premessa: ovviamente non potrai capire con esattezza quali sono i post che generano maggior engagement semplicemente perché non hai accesso ai dati.

In ogni caso, puoi comunque farti un’idea di quali creino maggior coinvolgimento rispetto alla tua community e alla tua nicchia in un modo molto semplice: analizza la pagina degli Esplora e i post “più popolari” che compaiono nel feed degli hashtag più rilevanti.

Qui ti spiego quali e quanti hashtag utilizzare sotto ogni tuo post su Instagram.

La pagina di Esplora è quella sezione in cui Instagram mostra i post con i livelli di engagement più alti tra le persone che segui e tra la community in generale. La sezione dei post più popolari per ciascun hashtag, invece, mostra i post più rilevanti che hanno utilizzato quello specifico hashtag nella caption.

Anche in questo caso, chiediti quali sono le caratteristiche in comune tra i contenuti, quanto è lunga e come è strutturata la didascalia, quali argomenti vengono trattati e quali parole sono più spesso utilizzate.

2. Crea contenuti con le stesse caratteristiche

Benissimo, ora sai esattamente come devono essere i tuoi post da questo momento in poi.

In questa fase è importante darti il giusto tempo: ricorda che non esistono contenuti perfetti, ma puoi migliorare post dopo post, con pratica e dedizione. L’importante è partire da obiettivi definiti e una strategia chiara.

Al momento dell’ideazione e della creazione dei tuoi post, tieniti sempre a portata di mano le linee-guida definite nelle fasi precedenti. Prima di postare, fai un ultimo check per controllare di aver effettivamente rispettato tali caratteristiche.

Datti tempo e sii constante, e i risultati non tarderanno ad arrivare.

Aumenta i livelli di engagement e il numero di follower su Instagram
Aumenta i livelli di engagement e il numero di follower su Instagram

3. Pianifica i tuoi contenuti ogni settimana

Hai individuato le caratteristiche per creare contenuti coinvolgenti, hai apportato cambiamenti al processo di ideazione e creazione degli stessi, e ora non ti resta che pianificare i tuoi contenuti tenendo a mente un obiettivo: aumentare i tassi di coinvolgimento della tua audience.

Per fare ciò, ti consiglio di programmare i contenuti di settimana in settimana: stabilisci un giorno della settimana in cui ti dedichi all’ideazione dei tuoi contenuti, e realizza tutti i post per la settimana a venire.

In questo modo, invece di pensare, creare e scrivere i tuoi post giorno per giorno, potrai pianificarli tutti in un’unica volta. In questo modo, potrai risparmiare tempo e (soprattutto) essere costante con le pubblicazioni.

4. Interagisci con la community

Lo so, te l’hanno già detto più e più volte, ma se il tuo obiettivo è aumentare l’engagement, è essenziale rispondere attivamente ai commenti e ai DM. Ti assicuro che farà la differenza.


Non si tratta di trascorrere ore e ore a commentare: semplicemente dedica 10 minuti ogni giorno ad interagire con la tua community, con messaggi semplici e veloci.

Cosa otterrai facendo ciò?
Innanzitutto, duplicherai il numero dei tuoi commenti per ciascun post (se ottieni 4 commenti, rispondendo ad ognuno di essi arriverai a 8, raddoppiando il tuo engagement per quel post). Inoltre, interagire attivamente con la tua community ti permetterà di rafforzare il rapporto e la fiducia che vi unisce.

5. Tieni traccia delle performance

Man mano che pubblichi, tieni traccia delle performance raggiunte dai tuoi post.

Analizzando i risultati raggiunti, potrai ottenere informazioni importanti sull’orario migliore in cui pubblicare, sui contenuti più apprezzati e sulle modifiche da apportare in futuro.

6. Ripeti il processo

Arrivati a questo punto, saprai perfettamente quale tipologia di contenuti creare per ottenere i tassi di engagement più alti; sai come creare contenuti che rispettino tali linee-guida, e hai imparato ormai a pianificare i tuoi post settimanalmente.

Ed ora?

Tutto ciò che ti resta da fare è continuare seguendo questa strada: analizza i dati per capire cosa funziona o cosa necessita di essere modificato, e introduci ogni settimana dei “contenuti di prova” per verificare se funzionano o meno per la tua community. Può trattarsi di una nuova rubrica settimanale, oppure di un format innovativo a cui non avevi ancora pensato.

L’obiettivo è proprio introdurre nuovi contenuti, verificare come risponde la tua community, e in base a questo mantenerli o modificarli.

Conclusione

Ed eccoci arrivati alla conclusione, dopo aver visto tutti e 6 gli step per creare contenuti di valore ed aumentare il tuo engagement.

In questo articolo abbiamo quindi scoperto come crescere su Instagram organicamente a partire da un unico grande obiettivo: aumentare i tassi di coinvolgimento.

A questo punto non ti resta che seguire questi 6 step e iniziare a creare contenuti coinvolgenti e performanti!

Ti sei iscritto con successo a PixelHub | Creativi Digitali 💻
Bentornatə! Hai effettuato correttamente l'accesso.
Ottimo! Iscrizione effettuata con successo.
Il link è scaduto
Ottimo! Controlla la tua email per il link di accesso.

Hai bisogno di una strategia di Marketing? Affidati a noi!