Su PixelHub trovi corsi, articoli e script per lo sviluppo Web, il Web Marketing e il Social Media Marketing.

Indice

  1. Cos’è l’UX design
    1.1 Cosa fa un UX designer
  2. Cos’è l’UI design
    2.1 Cosa fa un UI designer
  3. Differenza tra UX e UI design

Spesso confusi, l’UX e l’UI design rappresentano due momenti diversi nella creazione di un prodotto o di un servizio.

L’obiettivo principale di un sito web, un’app mobile o un sito e-commerce è quello di assicurare un’esperienza di navigazione gradevole e intuitiva, al fine di spingere i potenziali clienti a richiedere informazioni, acquistare un prodotto o iscriversi alla newsletter. In poche parole, al coinvolgimento dell’utente.

Per ottenere ciò, l’UX e l’UI designer lavorano insieme per curare la user experience da un lato, e l’interfaccia utente dall’altro.

Ma quindi, qual è la differenza tra UX e UI design?

1. Cos’è l’UX Design

UX Design è l’acronimo di User Experience Design, vale a dire la progettazione dell’esperienza utente.

L’UX design comprende tutti quei processi finalizzati ad accrescere la soddisfazione e la fedeltà degli utenti migliorando la facilità di navigazione, l’usabilità e il piacere dato dall’interazione cliente-prodotto.
L’obiettivo dell’UX Design è dunque comprendere l’esperienza, le sensazioni e i ricordi vissuti dall’utente nel relazionarsi con il prodotto, allo scopo di assicurare agli utenti un’esperienza di navigazione il più pratica e funzionale possibile.

Secondo Frank Guo, i 4 Elementi della UX sono:

  • Valore: il prodotto è utile?
  • Usabilità: il prodotto è semplice e intuitivo da utilizzare?
  • Adottabilità: l’utente riesce a utilizzare il prodotto facilmente fin da subito?
  • Desiderabilità: il prodotto è accattivante e desiderabile?

Partendo da questi 4 punti, l’UX designer si occupa di analizzare l’esperienza degli utenti per comprenderne i bisogni e i desideri attraverso test di usabilità, prototipazione, interviste e tanto altro.

1.1 Cosa fa un UX designer

Lo UX Designer è lo specialista che disegna l’esperienza del cliente, data dall’insieme di emozioni e sensazioni che un utente prova quando interagisce con un prodotto. Per questo motivo, l’approccio di progettazione è detto human-centered, ovvero incentrato sull’utente.

Tra i suoi compiti, vi sono:

  • Fare interviste, analisi statistiche e di traffico sul sito per studiare i bisogni degli utenti finali;
  • Adottare metodologie di ottimizzazione come l’A/B testing;
  • Fornire informazioni precise agli altri reparti, per far sì che il prodotto sia il più vicino possibile ai bisogni del cliente;
  • Analizzare ed eventualmente creare le Buyer Personas;
  • Analizzare i competitors e il mercato;
  • Conoscere i principi di usabilità e accessibilità;
  • Conoscere i programmi di grafica e di editing di immagini.
User Experience
User Experience

2. Cos’è l’UI design

UI Design è l’acronimo di User Interface Design, ovvero l’interfaccia utente di software, siti web e applicazioni.
L’interfaccia è il “luogo” in cui avviene l’interazione tra l’utente e il prodotto in qualsiasi sistema informatico che dialoga con l’utente attraverso uno schermo.

Ad esempio, in un sito web il pulsante della call to action corrisponde a quell’elemento dell’interfaccia che permette all’utente di compiere un’azione precisa, come finalizzare un acquisto in un e-commerce (Acquista ora!) o leggere un articolo su un blog (Continua a leggere!).

Per questo, l’UI design può essere descritto come “l’anima visualdel web design, con lo scopo di conferire al prodotto un aspetto e un’interazione impeccabili. In questo modo, l’UI design permette di migliorare l’interattività dell’utente e guidarlo all’interno della pagina web indicandogli con chiarezza dove può trovare ciò che sta cercando.

2.1 Cosa fa un UI designer

Il compito principale dell’UI designer è assicurarsi che l’utente non si senta confuso durante la navigazione e che trovi facilmente ciò di cui ha bisogno.

Per fare ciò, gli elementi di cui si occupa maggiormente sono:

  • Layout
  • Colori
  • Font
  • Icone
  • Immagini
  • Suoni
  • Animazioni

Il suo ruolo è dunque strettamente legato a quello dell’UX designer, in quanto deve mettere in atto all'interno dell'interfaccia la strategia definita dallo UX designer e dal team di lavoro.

Tra i suoi compiti vi sono:

  • Progettare fisicamente le interfacce e curare la grafica;
  • Definire lo stile visivo del prodotto digitale;
  • Conoscere gli standard e le linee guida di progettazione dei diversi supporti digitali.

3. Differenza tra UX e UI design

Come abbiamo appena visto insieme, mentre gli UX Designer si concentrano sull’esperienza dell’utente, e quindi sul viaggio che questo compie attraverso i numerosi touchpoint del prodotto, l’UI Designer si focalizza invece sull’interazione dell’utente con gli elementi e riferimenti visivi del prodotto.

Conclusione

In questo articolo abbiamo scoperto insieme le caratteristiche sostanziali che distinguono l’UX dall’UI Design. A questo punto non ti resta che chiederti: “l’utente riesce facilmente a trovare ciò che sta cercando?”, “la navigazione è intuitiva e accattivante?”.

Ti sei iscritto con successo a PixelHub | Creativi Digitali 💻
Bentornatə! Hai effettuato correttamente l'accesso.
Ottimo! Iscrizione effettuata con successo.
Il link è scaduto
Ottimo! Controlla la tua email per il link di accesso.

Hai bisogno di un consulente per il tuo sito web? Affidati a noi!