Su PixelHub trovi corsi, articoli e script per lo sviluppo Web, il Web Marketing e il Social Media Marketing.

Indice

Cosa si intende per strategia di Content Marketing

  1. Stabilisci i tuoi obiettivi
  2. Studia la tua target audience
  3. Scegli con cura i tuoi contenuti
  4. Individua le keyword più adatte
  5. Dai priorità agli argomenti giusti
  6. Crea un calendario editoriale
  7. Promuovi i tuoi contenuti
  8. Monitora i risultati della tua attività

SaaS è l’acronimo inglese per Software-as-a-Service, traducibile in italiano come software come servizio, e indica un servizio di cloud computing erogato attraverso il web dal venditore e accessibile all’utente previo abbonamento. I clienti, perciò, pagano per l’utilizzo del software e non, invece, per il possesso dello stesso.

Il software messo a disposizione dal provider non è installato localmente, bensì utilizzato tramite una connessione ad Internet.

Qualsiasi azienda SaaS, perciò, consente ai propri clienti di poter usufruire di alcuni servizi tramite Internet. L’obiettivo di tali servizi è risolvere eventuali problemi degli utenti, così da rendere la loro vita più semplice.

Tuttavia, in molti casi i clienti target non comprendono a pieno come questi servizi possano aiutarli nel concreto a risolvere i loro problemi.

Questo è il motivo per cui, se offri servizi SaaS, hai bisogno di un’efficace strategia di content marketing: questa sarà in grado di abbracciare tutte le potenziali problematiche riscontrate dai tuoi utenti target e unirle ai servizi da te offerti.

In questa guida scoprirai step by step come sviluppare una strategia di content marketing efficace per i tuoi servizi SaaS.

Iniziamo!

Cosa si intende per strategia di Content Marketing

In parole semplici, una strategia di content marketing è un piano per creare e distribuire contenuti di valore, capaci di convertire i lead in clienti paganti.

Non preoccuparti, è meno difficile di quanto sembri.

L’idea alla base di una strategia di content marketing è mostrare che i tuoi servizi SaaS possono risolvere alcuni problemi. Se il tuo target, attraverso i contenuti che condividi, capisce che i tuoi prodotti e servizi SaaS possono aiutarlo a risolvere con successo i suoi problemi, allora il gioco è fatto: con tutta probabilità li acquisterà.

Se vuoi ottenere il massimo dalla tua strategia di content marketing per SaaS, segui questi 8 suggerimenti.

1. Stabilisci i tuoi obiettivi

Per prima cosa, è essenziale determinare con chiarezza quali sono gli obiettivi della tua strategia di content marketing.

Per fare ciò, puoi utilizzare i metodi OKR (Objectives and Key Results) oppure SMART, acronimo di Specific, Measurable, Accepted, Realistic, Timely.

Determina gli obiettivi della tua strategia.
Determina gli obiettivi della tua strategia.

I tuoi obiettivi possono essere differenti, tutto dipende da cosa vuoi ottenere. Ad ogni modo, la pratica mostra che la maggior parte delle aziende SaaS persegue i seguenti cinque obiettivi:

  • Aumentare la brand awareness
  • Costruire backlinks
  • Fare lead generation
  • Raggiungere la propria nicchia
  • Generare traffico organico

2. Studia la tua target audience

L’obiettivo della strategia di content marketing per SaaS è attirare più persone possibili verso il tuo sito web. Una volta fatto ciò, convertirle in clienti paganti.

Abbastanza ovvio, vero?

In questa fase non essere frettoloso/a: investi il tuo tempo nello studio della tua target audience e non generalizzare troppo.

Studia la tua nicchia di riferimento.
Studia la tua nicchia di riferimento.

Vediamo un esempio: la tua azienda SaaS offre vari strumenti per creare design e grafiche accattivanti. Decidi dunque di scrivere un articolo in cui spieghi come creare il contenuto perfetto per i social utilizzando gli elementi visivi da te offerti.

In questo caso, il tuo contenuto guiderebbe il target nella giusta direzione, permettendogli di capire in cosa consiste il tuo servizio e come funziona. Diverso è, invece, se avessi deciso di scrivere un articolo sul tuo blog dal titolo “I 10 migliori tool per creare design e grafiche accattivanti”. Ovviamente, in questo caso la tua strategia sarebbe da rivedere.

Come capire quali contenuti sono in grado di attrarre la tua target audience?

Semplice: crea una buyer personas per la tua strategia di marketing Saas!

Se non sai cos’è una buyer personas o hai dubbi su come crearne una, clicca qui per leggere il nostro articolo in cui lo spieghiamo.  

Una volta individuati i tratti fondamentali della tua buyer personas, potrai entrare nel pieno della tua strategia di content marketing per Saas.

3. Scegli con cura i tuoi contenuti

Ci troviamo ora nella fase di ideazione e creazione dei contenuti.

È essenziale comprendere quali specifici contenuti siano i più adatti per attrarre i tuoi clienti target.

Ad esempio, se la tua azienda SaaS offre alcuni tool per ottimizzare i siti web in ottica SEO, potresti pensare di creare contenuti in cui spieghi come funzionano. Le attività di SEO sono complesse e richiedono conoscenza ed esperienza. Per questo motivo, condividere contenuti formativi in cui spieghi il funzionamento dei tool da te offerti potrebbe rivelarsi una strategia vincente: i tuoi clienti si sentiranno più sicuri e capiranno a pieno la tua offerta.

È importante scegliere con cura non solo il tipo di contenuto, ma anche il mezzo con cui crearlo: se le guide scritte sono ottime per spiegare le basi della SEO, brevi contenuti video possono invece dimostrare step by step come funzionano i tuoi tool. Questo tipo di contenuti, più visivamente impattante e coinvolgente, aiuta le persone a comprendere meglio il tuo servizio e come utilizzarlo nella pratica.

4. Individua le keyword più adatte

L’obiettivo della tua azienda SaaS è raggiungere potenziali lead tramite un principale motore di ricerca: Google.
Arrivati a questo punto sai già quale target audience hai bisogno di attirare, e quali contenuti possono aiutarti nel fare ciò.

Trova le keyword giuste.
Trova le keyword giuste.

Ma c’è ancora una cosa che non sai: che cosa ricerca la tua nicchia di interesse sui motori di ricerca? Quali query usa più spesso per trovare i tuoi servizi?

Puoi scoprire le queries in due step:

  1. Mettiti nei panni dei tuoi clienti target e pensa a quali termini utilizzeresti per ricercare i tuoi servizi. Appuntati inizialmente delle Seed Keyword, vale a dire dei nuclei di parole attorno ai quali andrai a costruire le tue parole chiave più specifiche.
    Se hai una lista di Seed Keyword in linea con la tua nicchia, puoi passare al secondo step.
  2. A questo punto, esplora tutte le possibili combinazioni di tali parole chiave aggiungendo dettagli e informazioni aggiuntive.

Ti consiglio di utilizzare keyword nella forma di domande interrogative, in quanto sono le ricerche che vengono effettuate più spesso dagli utenti su Google.

5. Dai priorità agli argomenti giusti

Una strategia di content marketig scorretta porta a generare traffico che non ha valore rispetto alla tua azienda SaaS. Significa che le persone che arrivano sul tuo sito web non sono interessate ai tuoi servizi.

Al contrario, la tua priorità dovrebbe essere generare traffico in target.

Come dare priorità ad alcuni argomenti per fare lead generation e convertire?

Prova a revisionare i tuoi contenuti – e gli argomenti trattati – dalla prospettiva del tuo business: sono contenuti di valore? Possono aiutarmi a generare clienti paganti?

6. Crea un calendario editoriale

Nel momento in cui inizi a pubblicare contenuti, è essenziale seguire un piano editoriale che ti aiuti ad essere costante nel tempo.

Si tratta proprio di una delle sfide più grandi che dovrai affrontare: creare contenuti di qualità nel corso del tempo, rispettando il calendario editoriale e le scadenze prefissate.

Crea un calendario editoriale.
Crea un calendario editoriale.

In altre parole, devi assicurarti che i tuoi contenuti siano interessanti per la tua nicchia e che generino traffico in target.

Non c’è una regola assoluta per creare un calendario editoriale: puoi pubblicare ogni giorno, oppure limitarti a 2/3 post alla settimana. Oppure ancora stabilire goal mensili in termini di numero di articoli pubblicati.

7. Promuovi i tuoi contenuti

Creare contenuti utili e di qualità non è sufficiente se la tua nicchia non li vedrà mai.

Per questo è essenziale promuovere i tuoi contenuti per raggiungere un bacino più ampio di persone.

Come fare?

Per prima cosa, osserva quali contenuti pubblicati hanno ottenuto i risultati migliori in termini di interazioni e impressions.

Dopodiché, promuovi i contenuti del tuo blog meno popolari. Puoi farlo in più modi:

  • Blogger Outreach
    Un modo potente per far ottenere maggior visibilità ai propri servizi è attraverso una campagna di blogger outreach, che prevede la collaborazione con soggetti con un buon seguito e che condivido la stessa nicchia di interesse.
  • Invia le newsletter
    È di vitale importanza creare una fitta rete di contatti da raggiungere con la propria newsletter. Maggiore è il numero di contatti che avrai, maggiori saranno le possibilità di convertire.
  • Annunci a pagamento
    Se desideri raggiungere un’audience più ampia e in target più rapidamente, ti consiglio di investire in annunci a pagamento. Questi hanno due lati negativi: costano e generano valore solo durante la campagna. Nonostante ciò, sono innegabilmente un ottimo strumento di promozione dei propri servizi.

8. Monitora i risultati della tua attività

L’avrai sentito dire più e più volte, ma tenere traccia dei risultati conseguiti è essenziale se vuoi vedere un progresso in crescendo nella propria strategia di content marketing per SaaS.

Monitora i risultati della tua attività.
Monitora i risultati della tua attività.

Infatti, è solo tracciando i tuoi risultati che potrai comprendere cosa funziona e cosa invece necessita di essere modificato e migliorato.

Ci sono vari strumenti per monitorare l’andamento della tua attività. Tra questi, ti consiglio di utilizzare Google Analytics: ti permetterà di avere a disposizione tutte le statistiche e le informazioni necessarie.

Conclusione

Creare una strategia di content marketing per SaaS richiede impegno e dedizione, ma ti permetterà di ottenere ottimi risultati nel medio-lungo termine.

Segui questi suggerimenti e crea una strategia efficace e di successo!

Ti sei iscritto con successo a PixelHub | Creativi Digitali 💻
Bentornatə! Hai effettuato correttamente l'accesso.
Ottimo! Iscrizione effettuata con successo.
Il link è scaduto
Ottimo! Controlla la tua email per il link di accesso.

Hai bisogno di una strategia di Content Marketing? Affidati a noi!