Su PixelHub trovi corsi, articoli e script per lo sviluppo Web, il Web Marketing e il Social Media Marketing.

Se sei interessato a guadagnare online, in questo articolo ti illustro 18 strumenti utili a questo scopo.

Indice

  1. Google AdSense
  2. Collegamenti ipertestuali
  3. Post sponsorizzati
  4. Marketing di affiliazione
  5. Annunci display
  6. Scrittura freelance
  7. Ottenere nuovi clienti per la tua attività
  8. Lead di vendita
  9. Prodotti digitali
  10. Corsi online
  11. Guadagni da investimento
  12. Crowdfunding
  13. Condivisioni social sponsorizzate
  14. Vendere cose online
  15. Annunci YouTube
  16. Acquisto e vendita di siti Web
  17. Sponsorizzazioni per un brand

1. Google AdSense

Google AdSense

Google AdSense è un servizio di banner pubblicitari offerto da Google, si tratta di contenuti pubblicitari di terzi che il proprietario di un sito web decide di pubblicare sul proprio sito web.

Il guadagno va in base al numero di impression o di click sugli annunci. A questo proposito, infatti, AdSense offre un servizio di statistiche in cui vengono segnalati il numero di impression e click, e i ricavi giornalieri e totali. Inoltre, si tratta di un servizio che permette al proprietario di scegliere la tipologia di annunci da pubblicare, di personalizzare il banner scegliendo forma, dimensione e colori, e di indicare se preferisce un annuncio in formato testuale o grafico.

2. Collegamenti ipertestuali

Collegamenti ipertestuali

Un collegamento ipertestuale, o più semplicemente link, è un rinvio da una pagina web ad un'altra. Lo scopo è collegare due unità informative diverse ma correlate. Solitamente un collegamento ipertestuale appare graficamente diverso dal resto del corpo in modo tale da risaltare agli occhi dei visitatori, tipicamente è sottolineato.

Il guadagno tramite collegamenti ipertestuali è così strutturato: privati o aziende pagano soggetti terzi per inserire all’interno delle loro pagine dei collegamenti ipertestuali, in questo modo i privati e/o le aziende costruiscono una campagna di link building con lo scopo di pubblicizzare i loro contenuti.

Sfortunatamente però la vendita di link è in contrasto con i termini di servizio di Google, infatti se fatto con regolarità il proprio sito web potrebbe subire conseguenze a lungo termine.

3. Post sponsorizzati

Post Sponsorizzati

Un post sponsorizzato è un articolo per il quale ricevi un compenso. Solitamente un’azienda ti contatta e ti propone di scrivere sul tuo sito web un articolo in cui spieghi i prodotti o servizi che offre. Si tratta in poche parole di pubblicità, l’azienda vuole che tu scriva qualcosa di positivo sui suoi prodotti e servizi così da farle della pubblicità.

È importante però scegliere di lavorare e collaborare solo con marchi che piacciono davvero e in cui si crede, in questo modo si potrà instaurare un rapporto di fiducia con i propri lettori.

4. Marketing di affiliazione

Marketing di affiliazione

L’affiliate marketing è una forma di marketing pay-for-performance in cui un privato o un’azienda chiede a una figura terza di promuovere i prodotti o servizi che offre.

In questo caso però il guadagno deriva esclusivamente dalle performance, ciò vuol dire che non si viene pagati per il contenuto che si è fatto ma solo per i risultati che si è stati capaci di ottenere. Si viene quindi remunerati per la quantità di vendite concrete che sono derivate dal programma di affiliazione fatto. Solitamente il promotore recepisce un tasso concordato oppure una percentuale della vendita totale.

5. Annunci display

Gli annunci display sono dei banner costituiti da immagini, foto, simboli e testo che permettono a chi desidera promuovere i propri prodotti e servizi di mostrare i propri annunci pubblicitari su un vasto numero di siti Internet grazie agli spazi pubblicitari disponibili.

Il display advertising è utile per costruire e aumentare la brand awareness e far conoscere il proprio brand. Il pagamento viene calcolato sulla base di quante volte i tuoi annunci vengono visualizzati. Lo strumento più utilizzato è GoogleAds.

6. Scrittura freelance

Scrittura Freelance

Se ti piace scrivere puoi puntare a fare il copywriter freelance. I privati o le aziende ti contatteranno per commissionarti degli articoli. In questi casi solitamente il guadagno è a progetto e la tariffa la si concorda con il committente. È importante però sapere che più si ha esperienza più le tariffe saranno alte.

7. Ottenere nuovi clienti per la tua attività

Se hai un'attività ma non hai un sito web, crearne uno potrebbe risultare la scelta vincente per acquisire nuovi clienti.

8. Lead di vendita

Per lead si intende una persona che ha dimostrato dell’interesse per un qualcosa (blog, brand, ecc) e lo dimostra condividendo dei dati di contatto, come una e-mail o un numero di telefono.

Come guadagnare però da questi contatti? Facile, esistono privati o aziende che sono disposti a pagare per avere i lead che tu hai ricevuto grazie alla tua attività.

9. Prodotti digitali

Prodotti digitali

Un prodotto digitale è un bene immateriale o un media, che può essere venduto e distribuito online come file scaricabili o visibili in streaming. In questa tipologia di prodotti rientrano file in formato MP3, PDF, video, plug-in e template.
I due siti più famosi che rivendono prodotti digitali sono ThemeForest e CodeCanyon.

10. Corsi online

Corsi online

Se sei un esperto di qualcosa puoi decidere di creare dei corsi a pagamento volti a insegnare agli altri ciò che tu sai. Puoi tenerli online o in presenza, avvalerti di strumenti come PowerPoint o fornire dispense. L’importante è realizzare dei prodotti di qualità, nessuno pagherebbe per qualcosa di scarsa qualità.

11. Guadagni da investimento

Investimenti

Se hai una cospicua cifra messa da parte puoi pensare di investirne una parte in azioni finanziarie. In questo modo potrai aumentare i tuoi risparmi in modo passivo.

Esistono dei siti o delle applicazioni che ti permettono di investire, uno dei più usati è Gimme5.

12. Crowdfunding

Crowdfunding

Puoi aprire un crowdfunding, ovvero una raccolta fondi o un finanziamento collettivo per cui le persone decidono di donare il proprio denaro per sostenere gli sforzi di persone e organizzazioni. Si tratta di una pratica di microfinanziamento dal basso che mobilita persone e risorse, può riguardare qualsiasi ambito: l’aiuto in occasione di tragedie umanitarie, il sostegno all'arte e ai beni culturali, il giornalismo partecipativo, l'imprenditoria innovativa, la ricerca scientifica, ecc. Il crowdfunding viene spesso utilizzato per promuovere l'innovazione e il cambiamento sociale.

13. Condivisioni social sponsorizzate

Le condivisioni social sponsorizzate funzionano in modo simile agli articoli di blog sponsorizzati in quanto un privato o un'azienda ti paga per promuoverli sui social media, per esempio Facebook, Instagram, Twitter, ecc.

14. Vendere cose online

E-commerce

Un altro modo per guadagnare soldi è la vendita di oggetti su Internet. Si possono vendere cose che si possiedono ma non si usano più, quindi cose secondhand, oppure oggetti handmade. Le piattaforme più usate nel primo caso sono Vinted e subito.it, nel secondo invece Etsy e Instagram.

Un altro metodo che può però risultare più rischioso è il drop shipping, si tratta di modello di vendita tramite il quale un venditore vende un prodotto senza però avere un magazzino in cui tenere la merce. Il venditore ha quindi una funzione di intermediario tra il compratore e colui che fabbrica o possiede la merce comprata.

15. Annunci YouTube

YouTube

Valuta di aprire un canale YouTube così da sfruttare gli annunci. Configurarli è molto semplice: basta abilitarli nel momento in cui si sta pubblicando il video. Ovviamente, all'inizio i guadagni non saranno elevati, ma se il canale prende piede e inizierà a essere seguito gli introiti aumenteranno sempre di più.

16. Acquisto e vendita di siti Web

Acquisto e vendita siti web

I siti web vengono spesso acquistati e venduti. Acquistarne uno è semplice e può portarti a guadagnare dei soldi in modo passivo.
Flippa.com è un ottimo portale in cui cercare siti web e URL che sono attualmente in vendita.

17. Sponsorizzazioni per un brand

Sponsorizzazioni dei brand

Questa tecnica funziona in combinazione con articoli sponsorizzati, ma è più complessa. Quando si tratta di una collaborazione le aziende molto spesso preferiscono pagare per un pacchetto di sponsorizzazione che include materiale scritto, video, condivisioni sui social media e altri elementi.

18. eBook

eBook

Infine, potresti pensare di scrivere un libro in formato eBook, in questo modo sarà sempre disponibile poiché non occorre ristampare le copie. Inoltre, sei libero per quanto riguarda l’argomento, puoi scrivere a proposito di ciò che ti appassiona oppure puoi inventare da zero una storia.

Conclusioni

Dopo aver visto quanti modi esistono per guadagnare online non ti resta che scegliere quale tra questi 18 sia quello che faccia al caso tuo!

Ti sei iscritto con successo a PixelHub | Creativi Digitali 💻
BentornatÉ™! Hai effettuato correttamente l'accesso.
Ottimo! Iscrizione effettuata con successo.
Il link è scaduto
Ottimo! Controlla la tua email per il link di accesso.