Consulenze sul Web Design, lo Sviluppo Web e il Web Marketing

Un po’ come accade per ogni tipo di contenuto online, dalle immagini ai PDF, è ovviamente possibile ottimizzare i podcast per i motori di ricerca. Perché pensare all’ottimizzazione SEO dei podcast?

Per acquisire maggiore visibilità ovviamente ma anche perché da qualche tempo (dall’anno scorso) i podcast vengono mostrati direttamente in SERP con un apposito snippet che ti consente di avviarne l’ascolto in non più di 2 click.

SERP
SERP

Vediamo assieme gli elementi necessari per ottimizzare i podcast per i motori di ricerca:

  1. Parole chiave;
  2. Titoli;
  3. Trascrizione;
  4. Metadati;
  5. Link sui Social Media;
  6. Recensioni.

1) PAROLE CHIAVE

Quando crei un podcast definisci chiaramente il topic e le parole chiave, sarà più facile per Google comprendere il contenuto del tuo podcast e di conseguenza indicizzarlo,

Il titolo del tuo podcast è la tua parola chiave numero uno.

Quando crei contenuti per il tuo podcast, scegli una parola chiave principale che lo descriverà. Pensa al tuo tema, alla struttura dell’episodio e trova la parola chiave migliore per descriverlo. Assicurati di non scegliere la stessa parola chiave in ogni episodio perché rischi di "cannibalizzare" la tua stessa visibilità online. Anche se c’è una somiglianza tra una parola chiave e l’altra, è comunque importante puntare a una parola chiave per episodio.

La tua parola chiave dovrebbe avere un volume di ricerca elevato e idealmente una bassa concorrenza. Puoi puntare a parole chiave a coda lunga e puoi trovare ispirazione cercando su Google o attraverso l’uso di numerosi SEO tool per la keyword research.

Keyword Research Tools
Keyword Research Tools

2) TITOLI

I titoli dei tuoi podcast determineranno se il tuo potenziale pubblico inizierà ad ascoltare i tuoi episodi. Anche quando qualcuno scopre il tuo podcast, non ascolterà necessariamente ogni singolo episodio se i titoli non hanno un sufficiente appeal.

I tuoi titoli dovrebbero essere chiari e descrittivi, tenendo in considerazione la limitazione dei caratteri.

3) TRASCRIZIONI

Google ha appena iniziato a trascrivere automaticamente i podcast ma è tutt’altro che perfetto!

Una trascrizione dello speech del tuo episodio può:

  • aiutare i motori di ricerca a comprendere il tuo podcast in modo più dettagliato;
  • migliorare la rilevabilità dell’episodio attraverso la giusta attenzione alle parole chiave, alla struttura dei contenuti e agli argomenti chiave;
  • rendere il tuo podcast più accessibile alle persone.

Le trascrizioni dei podcast possono richiedere molto tempo e non tutte le piattaforme di podcast potrebbero essere pronte per questo passaggio. Se sei seriamente intenzionato a costruire il tuo pubblico e migliorare la tua SEO, anche a lungo termine, potrebbe valerne la pena.

4) METADATI

Come per ogni altra pratica di SEO, i metadati sono fondamentali.

La descrizione di un podcast serve per due motivi:

  1. spiega agli utenti di cosa parla l’episodio fornendo ulteriori informazioni subito dopo il titolo;
  2. ottimizza il podcast per i motori di ricerca, indicando l’argomento dell’episodio.

Anche i tag sono utili: consentono alle persone di scoprire il tuo podcast cercando per categorie o generi specifici. Puoi aggiungere diversi tag ma devi assicurarti che siano sempre rilevanti per il tuo podcast. Pensa al tuo potenziale pubblico e a cosa cercherebbe per scoprire il tuo podcast.

5) LINK SUI SOCIAL MEDIA

Condividi il tuo podcast sui social media più rilevanti in base al tuo pubblico e all’argomento trattato.

Non è necessario avere un “programma” estremamente popolare per avere commenti positivi o condivisioni sui social media. Incoraggia le persone a condividere il link se hanno apprezzato e crea link di monitoraggio per trovare i tuoi canali con il rendimento migliore.

Questo può essere un ottimo modo per migliorare il tuo SEO attraverso il “passaparola online” in quanto può migliorare i tuoi livelli di popolarità e, infine, il tuo posizionamento.

6) RECENSIONI

Anche le recensioni possono aiutare il successo del tuo podcast.

Non è solo un’indicazione della qualità del tuo podcast, ma possono anche aiutarti a migliorare la tua riprova sociale.

Chiedi ai tuoi ascoltatori di lasciare una recensione se hanno apprezzato il tuo podcast. Inizia con i tuoi fan più fedeli e rendilo il più semplice possibile. La riprova sociale può essere molto utile per la SEO in quanto “notifica” ai motori di ricerca i contenuti di maggior successo.

CONCLUSIONE

A conferma del fatto che Google prende sul serio i podcast, Google Podcasts è ora più importante che mai. Se non stai ancora caricando i tuoi episodi su Google Podcasts, puoi farlo rapidamente aggiungendo il feed RSS del tuo podcast.

È il modo più semplice per iniziare a migliorare la tua presenza SEO monitorando le tue classifiche e verrai visualizzato come snippet audio nei risultati di ricerca.

Google Podcasts
Google Podcasts
Ti sei iscritto con successo a PixelHub Agenzia Web a Bologna
Bentornatə! Hai effettuato correttamente l'accesso.
Ottimo! Iscrizione effettuata con successo.
Il link è scaduto
Ottimo! Controlla la tua email per il link di accesso.