Su PixelHub trovi corsi, articoli e script per lo sviluppo Web, il Web Marketing e il Social Media Marketing.

Il lavoro d'ufficio ti fa sentire in gabbia? Il tuo sogno sarebbe viaggiare per il mondo lavorando? Adesso è possibile! Esiste infatti una nuova generazione di professionisti che ha deciso di svolgere il proprio lavoro da remoto così da poter viaggiare quando e dove vuole libero da orari e dalla routine.

Queste persone si fanno chiamare nomadi digitali.

Indice

  1. Chi sono i nomadi digitali
  2. Cosa spinge una persona ad adottare questo stile di vita
  3. I lavori più diffusi

1. Chi sono i nomadi digitali

Per nomadi digitali si intendono tutte quelle persone che hanno deciso di lavorare sfruttando l’alto potenziale delle tecnologie digitali e che per questo hanno la possibilità di lavorare in qualsiasi luogo del mondo grazie al remote working.

Infatti, la caratteristica che contraddistingue i nomadi digitali è il non avere un luogo di lavoro fisso; possono lavorare da casa, in un bar, in una biblioteca o in un paese straniero.

Tutto questo è possibile perché gli unici strumenti che servono a un nomade digitale per svolgere il suo lavoro sono un computer e una connessione a Internet.

Strumenti necessari: computer e connessione Internet
Strumenti necessari: computer e connessione Internet

2. Cosa spinge una persona ad adottare questo stile di vita

L’essere un nomade digitale è un vero e proprio stile di vita perché non si tratta solo di un diverso modo di lavorare ma anche un diverso modo di vivere la propria vita.

Infatti, i nomadi digitali hanno deciso di allontanarsi dallo stile di vita canonico e convenzionale per adottare uno stile di vita contraddistinto da priorità che puntano alla realizzazione personale, alla libertà e alla felicità.

I nomadi digitali sono quindi persone che hanno deciso di mettere il proprio desiderio di indipendenza e mobilità davanti a tutto e che utilizzano le tecnologie digitali per poter vivere e lavorare in libertà ovunque vogliano seguendo le loro motivazioni, ambizioni ed esigenze personali.

È importante però ricordarsi che per essere liberi bisogna anche essere responsabili, questo perché vivere senza orari è rischioso e potrebbe andare a ledere il proprio lavoro nel caso in cui non si rispettassero le scadenze. Bisogna quindi porre dei limiti alla libertà così da salvaguardare sé stessi e il proprio lavoro.

Nomadi Digitali
Nomadi Digitali

3. I lavori più diffusi

I nomadi digitali sono principalmente freelance e liberi professionisti.

I lavori più diffusi oltre agli ormai noti influencer e youtuber, sono:

  • web designer,
  • programmatore,
  • copywriter,
  • grafico,
  • social media strategist,
  • blogger,
  • consulenti SEO,
  • assistente virtuale.

Inoltre, alcuni nomadi digitali scelgono di creare dei corsi per insegnare ad altri ciò che loro fanno. Tra questi i più diffusi sono gli insegnanti di yoga, i personal trainer e gli insegnanti di lingue straniere, ma ne esistono molti altri.

Esempi di Nomadi Digitali
Esempi di Nomadi Digitali

Conclusione

Se grazie a questo articolo hai capito che il nomade digitale sarebbe il lavoro adatto a te, inizia a capire quali sono i tuoi punti di forza e le tue conoscenze, così da farne la tua ragione di vita.

Ti sei iscritto con successo a PixelHub | Creativi Digitali 💻
BentornatÉ™! Hai effettuato correttamente l'accesso.
Ottimo! Iscrizione effettuata con successo.
Il link è scaduto
Ottimo! Controlla la tua email per il link di accesso.