Su PixelHub trovi corsi, articoli e script per lo sviluppo Web, il Web Marketing e il Social Media Marketing.

Indice

  1. Offri qualcosa
  2. Mostra il beneficio
  3. Fai leva sulla perdita
  4. Fai sapere cosa si otterrĂ  in futuro

La Call To Action, spesso abbreviata in CTA, è una frase utilizzata nel web marketing con l’obiettivo di far compiere un’azione specifica all’utente, come iscriversi alla newsletter, acquistare un prodotto o leggere un articolo.

Può essere presente sotto forma di testo, pulsante o grafica, e corrisponde ad un invito all’azione contenente un link che rimanda a un’altra pagina web in cui l’utente deve svolgere una data azione.
Per questa ragione, una CTA efficace deve mostrare all’utente cosa deve fare con chiarezza e immediatezza.

Come avrai già capito, le CTA sono uno strumento indispensabile per ottimizzare i contenuti sul web e renderli funzionali per il tuo scopo, qualunque esso sia: dal fare lead generation all’aumentare il traffico sul tuo sito web, dal vendere un prodotto ad aumentare le conversioni.

Ma quindi, come scrivere CTA efficaci? Vediamo alcuni consigli pratici che potranno aiutarti.

1. Offri qualcosa

Nel 1974, il sociologo Phillip Kunz condusse un esperimento: spedì 578 cartoline di Natale a 578 persone selezionate a caso, tutte accomunate dal fatto di essere perfetti sconosciuti.

Alcuni giorni piĂą tardi, le prime cartoline di risposta iniziarono ad arrivare, ammontando a un totale di 117 risposte.

Perché così tante persone (circa il 20%) scelsero di rispondere a un perfetto sconosciuto?

La risposta risiede nel principio di reciprocità, probabilmente una delle più importanti lezioni di marketing che è bene conoscere e applicare.

In poche parole, secondo il principio di reciprocitĂ , le persone si sentono obbligate a dare qualcosa in cambio quando ricevono un dono o quando qualcuno fa qualcosa di significativo per loro.

Siamo portati naturalmente a ricambiare i favori che ci vengono fatti, e tendiamo a sentirci in colpa se riceviamo qualcosa di gratuito senza aver mostrato gratitudine o aver compiuto il minimo sforzo per ottenerlo. Ed è proprio questo che ci spinge a contraccambiare.

Si tratta di un meccanismo molto potente, poiché deriva da un nostro istinto naturale e culturale. Quindi, se vuoi ricevere qualcosa, devi dare qualcosa.

Vediamo alcuni esempi di come potresti sfruttare questo principio nella pratica:

  • Crea un PDF in cui tratti un argomento di valore e interessante per la tua audience, che può essere ottenuto solo seguendo la tua CTA – ad esempio, potresti creare una breve guida pratica all’HTML, oppure creare un breve tutorial in cui spieghi come editare un’immagine utilizzato Photoshop.
  • Registra un mini corso relativo a una tematica che conosci bene – ad esempio “Come fare Lead Generation su LinkedIn?”.
  • Organizza un giveaway sul tuo canale YouTube in cui metti in palio qualcosa di valore per la tua audience.

Ricordati dunque che se vuoi ricevere qualcosa dagli utenti, il primo passo da fare è dare qualcosa a loro.
Ti consiglio dunque di offrire qualcosa di unico e di valore nella tua prossima CTA.

2. Mostra il beneficio

Una CTA efficace deve dirti fin da subito quale beneficio otterrai compiendo l’azione indicata.
Sii diretto e vai subito al sodo: mostra agli utenti cosa otterranno, e fallo in maniera chiara e immediata.

Un esempio perfetto? La CTA di Netflix.

Netflix ci mostra fin da subito il beneficio
Netflix ci mostra fin da subito il beneficio

Andando dritto al punto, il copy descrive con grande chiarezza il beneficio che otterremo: guardare film e serie tv ovunque si desideri, con la possibilità di disdire in ogni momento. Inoltre, la frase disdici quando vuoi viene percepita come rassicurante e fa sentire l’utente in controllo delle proprie azioni.
La CTA è chiara e immediata: guarda gratis per 30 giorni.

3. Fai leva sulla perdita

In quanto esseri umani, odiamo farci scappare un’occasione, soprattutto quando appare irripetibile o molto conveniente.

Per di più, per la maggior parte degli individui la motivazione a evitare una perdita è superiore alla motivazione a realizzare un guadagno: si parla in questi casi dell’avversione alle perdite.

Per questa ragione, puoi sfruttare questo principio nelle tue CTA facendo leva sul fatto che, se l’utente non compirà una certa azione, si perderà qualcosa di valore per lui.

YouTube Premium ne è un esempio.

YouTube Premium ci fa sapere cosa ci perdiamo
YouTube Premium ci fa sapere cosa ci perdiamo

Nota come la scritta “skip trial”, ovvero “salta la prova”, crei un senso di urgenza che porta a chiedersi “Perché non provare?”, “Perché farmi sfuggire questa occasione?” “Tanto è gratis!”.

Come sfruttare la paura della perdita nelle tue CTA? Vediamo alcuni esempi pratici:

  • Sconti speciali – “I primi 200 nuovi iscritti alla newsletter otterranno uno sconto del 50% sul mio corso”.
  • Contenuti limitati – “Puoi scaricare la mia guida pratica all’HTML gratuitamente solo per oggi. Affrettati!”
  • Crea un contest – “Metti like e tagga due amici nei commenti. Partecipa piĂą volte per non perdere la possibilitĂ  di vincere un buono dal valore di 50 euro!”.

In breve, sottolinea cosa si perderebbe l’utente se decidesse di non seguire la tua CTA.

4. Fai sapere cosa si otterrĂ  in futuro

Vediamo ora l’ultimo importante consiglio per una CTA efficace.

Una volta che l’utente segue la tua CTA, ad esempio iscrivendosi alla tua newsletter, è importante dargli delle ragioni per cui continuare a seguire i tuoi contenuti. Altrimenti, correrai il rischio che in poco tempo si stufi ed elimini l’iscrizione.

Per questo motivo, per non vanificare i tuoi sforzi, è importante creare delle anticipazioni positive che lo incuriosiscano e che lo incentivino a continuare a fruire dei tuoi contenuti.

Un esempio prefetto? Le CTA di Veralab, lo shop online dell’Estetista Cinica.

In questo caso, la Call To Action è accompagnata da una breve frase che ti informa su cosa otterrai, vale a dire “promozioni e contenuti speciali che Cristina riserva alle sue amiche”, il tutto accompagnato da uno sconto sul prossimo acquisto.

Vediamo in concreto come potremmo applicare quanto appena imparato alle nostre CTA:

  • “Questo contest non è nĂ© il primo nĂ© l’ultimo. In futuro ve ne saranno altri con nuovi premi in palio per tutti coloro che non sono riusciti a vincere".
  • “Iscriviti alla newsletter per ricevere ogni settimana un menu con ricette di stagione”.
  • “Ogni mese, solo per pochi giorni, renderò uno dei miei corsi piĂą popolari gratuito. Non fartelo scappare!”

Molto semplicemente, fai sapere alla tua audience cosa gli aspetta in futuro.

Come fare Call to Action efficaci
Come fare Call to Action efficaci

Conclusione

In questo articolo abbiamo scoperto alcuni consigli pratici che possono aiutarti a creare CTA efficaci e funzionali.
Ricordati dunque di offrire qualcosa di unico e di valore, mostra i benefici della tua offerta, sottolinea cosa perderebbe l’utente non seguendo la tua CTA e infine fai sapere agli utenti cosa otterranno da te in futuro.

Ti sei iscritto con successo a PixelHub | Creativi Digitali đź’»
BentornatÉ™! Hai effettuato correttamente l'accesso.
Ottimo! Iscrizione effettuata con successo.
Il link è scaduto
Ottimo! Controlla la tua email per il link di accesso.

Hai bisogno di una stategia di Web Marketing? Affidati a noi!