Su PixelHub trovi corsi, articoli e script per lo sviluppo Web, il Web Marketing e il Social Media Marketing.

Se il tuo intento è quello di guadagnare scrivendo online è importante avere delle competenze di SEO.

Come neofita in questo campo non ti conviene partire dai tools più conosciuti - SEMrush o Ahrefs - sebbene offrano grandi risorse informative sono anche quelli più cari. Conviene partire con degli strumenti gratuiti.

Questi 7 strumenti sono completamente gratuiti. L’unica postilla è il dover inserire i propri dati personali.

Alcuni di questi siti sono specifici per il web, quindi utili se avete un sito online o un’attività. Altri possono essere usati per la ricerca.

Vediamoli insieme.

Indice

  1. Answer The Public
  2. Keyword Surfer
  3. Rank Math
  4. Hunter.io
  5. Ahrefs Webmaster Tool
  6. Google My Business
  7. Google Analytics

1. Answer The Public

Answer the Public è uno strumento che non richiede i tuoi dati personali. Basta cercare un argomento generale: usciranno centinaia di risultati nel grafico di visualizzazione di dati.

Se la query che inseriamo è, ad esempio, 'Optimize'
Se la query che inseriamo è, ad esempio, 'Optimize'

Sono pressoché infiniti gli argomenti che si possono ricercare, occorre solo inserire le giuste parole chiave.

Queste saranno le domande più cercate
Queste saranno le domande più cercate
Queste saranno le frasi più utilizzate
Queste saranno le frasi più utilizzate

Questo tool è utile per quando si deve scrivere un articolo su un certo argomento, ma non si sa bene che angolazione dargli. Sono sicura che i risultati ti stupiranno, presentandoti opzioni che non avevi considerato.

2. Keyword Surfer

Se fai fatica a trovare le parole chiave e vorresti dei dati reali su cui basare le tue decisioni, Keyword Surfer è l’estensione di Google che fa per te.

Consigliamo questo strumento per i principianti, poiché fornisce parole chiave connesse a quelle che inserisci tu.

Cercando una parola chiave potrai vedere il numero di volte in cui è stata ricercata - volume - e il costo di ogni click per Google Ads.

Basta scaricare l'estensione di Chrome per avere la visualizzazione SEO in ogni tua ricerca
Basta scaricare l'estensione di Chrome per avere la visualizzazione SEO in ogni tua ricerca

In aggiunta, questo tool mostra anche il traffico mensile dei domini meglio indicizzati, il numero delle parole della pagina e quante volte compaiono quelle parole chiave.

3. Rank Math

Rank Math è un ottimo strumento che può aiutarti anche quando stai realizzando un sito web con Wordpress, perché è stato ideato per gli utenti e offre dati e suggerimenti utili su come e dove migliorare il proprio punteggio SEO. È utile perché offre dei feedback sulle tue parole chiave e su come ottimizzarle per renderle meno ripetitive e robotiche.

Simile a Yoast, lo preferiamo perché più facile da utilizzare.

4. Hunter.io

Un’altra faccia fondamentale della SEO è il link-building. Farsi linkare da siti esterni è il modo migliore per far crescere la visibiltà del tuo sito. Per poter farsi scoprire è necessario trovare la nicchia di contenuto che ti riguarda. Hunter.io è quello strumento che ti consente di trovare le mail dei proprietari dei siti web, dei team di marketing così da poter richiedere di linkare i tuoi contenuti.

Vai nella sezione Domain Search, ricerca il dominio che ti interessa e fai una ricerca incrociata anche sul loro account LinkedIn.

In Domain Search puoi cercare il proprietario di un dominio
In Domain Search puoi cercare il proprietario di un dominio
Puoi trovare l'indirizzo e-mail del proprietario
Puoi trovare l'indirizzo e-mail del proprietario

È un tool utile da cui partire. La versione gratuita consente di fare 25 ricerche al mese.

5. Ahrefs Webmaster Tool

Adesso sei a buon punto con la tua SEO: hai l’analisi del tuo valore su Rank Math, stai usando le giuste parole chiave e hai trovato anche dei backlinks.

Eppure il lavoro non è finito: è necessario continuare a monitorare la situazione, con il passare del tempo.

Ahrefs Webmaster Tool è la versione gratuita di Ahrefs, ma non è un free trial con scadenza 30 giorni. Questo strumento offre una SEO Health Score simile a Rank Math, ma non solo, offre tanti altri dati. Puoi usare la funzione Site Explorer per avere un’anteprima del tuo traffico, del tuo rating di dominio, dei tuoi backlink e del successo delle tue parole chiave.

Cos'é il punteggio salute?
Cos'é il punteggio salute?

6. Google My Business

È utile registrarsi a questo strumento di Google se si vuole un’indicizzazione migliore in un’area ristretta. Se hai un negozio fisico o offri un servizio in un luogo specifico può essere utile per farsi conoscere attraverso Google My Business. Ovviamente l’utente valuterà anche la vicinanza dal prodotto/servizio e le recensioni dei clienti.

7. Google Analytics

Questo articolo non sarebbe completo senza Google Analytics, il tool più largamente utilizzato nell’industria. È fondamentale per la gestione di un sito web poiché offre tantissime informazioni diverse: dopo quanto i visitatori lasciano la pagina, quanto tempo restano.

Google Analytics facilita la SEO
Google Analytics facilita la SEO

Conclusione

La tua posizione nei motori di ricerca è un fattore in costante costruzione, perciò la SEO - Search Engine Optimization- è di fondamentale importanza. A primo impatto può sembrare spaventosa, ma speriamo di aver gettato le basi di partenza per costruire e migliorare la vostra presenza sul web.

Ti sei iscritto con successo a PixelHub | Creativi Digitali 💻
BentornatÉ™! Hai effettuato correttamente l'accesso.
Ottimo! Iscrizione effettuata con successo.
Il link è scaduto
Ottimo! Controlla la tua email per il link di accesso.